Sfogliando riviste o guardando immagini sul web chi non ha mai sognato di dormire in una casa sull’albero oppure cullato dal suono dell’acqua che scorre di un antico mulino? O ancora comprendere com’era la vita tra le mura di un antico castello o riscoprirsi un po’ tarzan trascorrendo una notte sospesi in una tenda tra gli alberi? Abbiamo scovato 10 alloggi insoliti in Veneto dove dormire con bambini. Ne abbiamo provati alcuni e ora non vediamo l’ora di scoprirli tutti.

In questo articolo abbiamo raccolto 10 alloggi insoliti in Veneto in cui potete trascorrere una notte diversa dal solito con bambini. Non tutti i luoghi particolari sono adatti alle famiglie, ma noi li abbiamo selezionati e abbiamo l’obiettivo di provarli tutti per poi riportarvi la nostra esperienza. Abbiamo spaziato e cercato in quasi tutte le province della regione e speriamo di poter arricchire questa lista anche con il vostro aiuto e le vostre segnalazioni.

 

1. Dormire in alloggio insolito storico: un antico mulino

antico mulino

 

Per chi come noi ama viaggiare indietro nel tempo abbiamo scoperto uno degli alloggi insoliti storici in Veneto con bambini più poetici: dormire in un antico mulino. Non un mulino moderno o di ultima generazione: un mulino di 600 anni ancora funzionante.

Nei nostri viaggi alla scoperta della regione abbiamo avuto la fortuna di scoprire e soggiornare in due diversi antichi mulini entrambi in due diverse zone della provincia di Verona.

Uno a Borghetto sul Mincio (leggi qui dove dormire in un mulino con i bambini a Borghetto) luogo in cui i mulini del 1400 sono più d’uno e funzionano ininterrottamente giorno e notte in questo piccolo borgo senza tempo in Veneto; uno al mulino dei Veraghi a Molina, frazione del Comune di Fumane, dove un unico mulino si trova immerso in un luogo di pace in mezzo a fitta vegetazione a due passi dal Parco Naturale Regionale delle Cascate di Molina. In questo luogo di pace e riconnessione con madre natura, i bambini (ma anche gli adulti) possono essere guidati in un’educativa visita al mulino e vederlo in funzione, ma non solo. Al mulino c’è anche una fattoria didattica con un programma che prevede diverse attività pensate per famiglie tra le quali: un giorno da mugnaio e come scoprire la vita dell’acqua sorgiva.

 

 Leggi la nostra esperienza al Mulino dei Veraghi dormire in un mulino in Veneto con tutti i dettagli!

 

Contatti del Mulino dei Veraghi

 

2. Una notte insolita in un’antica stazione ferroviaria

Sul tracciato ferroviario che univa le città di Mantova a Peschiera, in provincia di Verona, si trova un’antica stazione ferroviaria oggi trasformata in un bike hotel grazie ad un progetto green di recupero. Questo è decisamente uno degli alloggi insoliti con bambini più particolare che abbiamo provato in Veneto. La struttura, chiamata appunto “Borgo Stazione Bike Inn”, si trova precisamente a Salionze, frazione di Valeggio sul Mincio a pochi km dal lago di Garda. Qui si può scegliere di dormire in una delle stanze dell’ex stazione oppure in un vagone. Le 10 stanze a disposizione hanno tutte un nome particolare che richiama natura, luoghi ed emozioni. Le Camere Family che si trovano al primo piano della stazione, hanno una camera con letto matrimoniale e bagno con doccia, un soppalco con divano letto e una rete elastica che farà impazzire i bambini. Ci sono anche piscina all’aperto e spa privata per adulti. L’hotel offre una ricca colazione genuina direttamente in camera e un ristorante lungo la ciclabile che collega Borghetto sul Mincio e Peschiera: la Littorina sul Mincio.

 

Contatti del Borgo Stazione Bike Inn

 

Attività da fare nella zona del Lago di Garda:

 

3. Avete mai dormito in una tenda tra gli alberi?

Sull’Altopiano di Asiago, in provincia di Vicenza, si possono trascorrere due giorni singolari dormendo sospesi tra gli alberi. Sì, avete capito bene sospesi da terra e letteralmente immersi nella natura. Luogo di ritrovo e partenza è il Rifugio Bar Alpino, in località Pozza del Favero nel Comune di Caltrano dove vi aspetta una cena tipica a base di prodotti del Territorio. Dopo cena, insieme alla guida naturalistica, si parte per una semplice escursione tra le malghe di Caltrano fino ad arrivare a Bocchetta Paù per vedere il tramonto. Al rientro, ci si sistemerà sulle tende sospese, che si trovano vicine al rifugio. Un’esperienza unica e divertente per adulti e bambini che amano l’avventura.

Contatti

  • telefono: 04451716489
  • mail: guide@biosphaera.it

 

4. Ai casoni: notte in un’antica dimora di pescatori

casoni

I casoni sono antiche capanne di legno e paglia in cui un tempo vivevano i pescatori durante la stagione invernale.

In Veneto si possono trovare nella laguna di Caorle (Venezia) oppure in provincia di Padova (Casoni della Fogolana). Sono luoghi davvero suggestivi e ricchi di fascino che hanno ispirato poeti ed autori, tra cui Hemingway che, innamorato della laguna di Caorle, li citò nel suo romanzo “Di là dal fiume e tra gli alberi”. I casoni si possono raggiungere in bici, a piedi oppure in barca e ci si può anche trascorrere una notte.

Locanda ai casoni della fogolana

Nella Valle Millecampi tre unità dei casoni sono adibite a b&b. Qui sono ben accetti viaggiatori e lupi di mare che in questa locanda possono trovare buon vino e fritto di laguna. C’è anche un’ampia zona dove campeggiare e accendere un fuoco sotto alle stelle.

Info e costi sul sito dei casoni della fogolana.

 

Dormire ai casoni di Caorle

Nella splendida cornice della laguna di Caorle si può dormire in uno dei casoni raggiungibili a piedi o in barca con le tipiche imbarcazioni chiamate bragozzi. Sono possibili anche escursioni con pranzo incluso in queste caratteristiche abitazioni che oggi sono state ristrutturate e adibite ad alloggi turistici. Uno dei Casoni è disponibile sulla piattaforma www.airbnb.it.

 

5. Trascorrere una notte in un airstream

Per tutti gli amanti di viaggi, design e alloggi insoliti in Veneto (con bambini) vicino a Venezia si può dormire in un airstream: la celebre roulotte argentata super leggera ed esteticamente chic. Il primo Airstream park in Italia si trova proprio in Veneto e precisamente all’interno del campeggio Ca’ Savio, a Cavallino Treporti. Il campeggio si trova in una posizione strategica fronte mare con alle spalle il piccolo borgo di Ca’ Savio, raggiungibile con una breve passeggiata, e a due passi da Venezia. Da qui si può raggiungere facilmente la città in bicicletta, oppure decidere di godersi la laguna o l’entroterra.

Contatti

 

6.Boat and breakfast: B&B insolito

Non l’abbiamo mai provato per dirvi personalmente la nostra esperienza, ma ancorato nell’isola della Giudecca, a Venezia, c’è il Venezia Boat & Breakfast Caicco Freedom. Si tratta di una formula di b&b insolito galleggiante sull’acqua: si può dormire su una barca cullati dal leggero moto ondoso della laguna senza ovviamente poter muovere l’imbarcazione. Tutte le cabine sono dotate di moquette, ventilatore, riscaldamento. Il bagno è privato all’interno della barca. Ogni mattina una ricca e completa colazione attende gli ospiti che possono godersela restando sulla barca e ammirando il panorama. Noi siamo curiosi di provarlo per dirvi pro e contro di quest’esperienza con i bambini.

 

7. Un’alloggio da mille e una notte: un castello in Veneto

Per gli amanti delle favole ecco dove trascorrere una notte in un castello…vero!

In provincia di Verona, precisamente nel comune di Bevilacqua, c’è il Relais Castello di Bevilacqua dove oltre ad una notte da re o da regina in una delle sfarzose stanze si può partecipare a numerosi eventi organizzati dalla struttura. Per vivere il castello in tutte le stagioni.

Contatti del Relais Castello di Bevilacqua

 

Nel Parco dei Colli Euganei, in provincia di Vicenza, c’è il Castello di Lispida: un luogo incantato con anche una rilassante zona spa. Le dieci stanze in cui si può soggiornare sono in realtà spaziosi appartamenti con tutti i comfort di un hotel di lusso. Un’esperienza da provare almeno una volta nella vita!

Contatti del Castello di Lispida

 

Anche in provincia di Treviso, a Cison di Valmarino, sorge un bellissimo castello dove si può soggiornare. Un alloggio insolito di charme e suggestione: CastelBrando. Questo è uno dei più antichi e grandi castelli d’Europa che domina le colline del Prosecco. Dopo essere stata recentemente restaurata, la struttura ha riportato alla luce la sfarzosità originaria del luogo con la sua storia di 2000 anni.

Contatti dell’Hotel CastelBrando

castello in veneto

 

 

 

8. Dove dormire in una tenda glamping in Veneto

Sempre nella zona intorno a Venezia, a poca distanza dal mare, si trovano due diversi campeggi in cui vivere due tipi di alloggi insoliti in Veneto con bambini simili ma diversi ed ugualmente originali. Si tratta di due glamping entrambi tutti da scoprire:

  • Glamping Canonici si San Marco: un resort unico immerso tra natura e cultura, a due passi dalla città di Venezia. La realtà è un agriturismo e agricampeggio per coloro che cercano una vacanza green per rigenerarsi. Qui si può scegliere se dormire in una tenda luxury arredata con suppellettili vintage, oppure in una delle suite dell’antica corte del Seicento. Entrambi due alloggi insoliti di charme ma adatti anche alle famiglie.

Contatti del Glamping Canonici di San Marco

E sempre al Camping Ca’ Savio dove si può soggiornare in un airstream, si può provare a dormire in una luxury tent simile ma diversa. Un glamping più dai connotati del design scandinavo inserito in un contesto italiano. E’ un villaggio di tende progettato in collaborazione con il brand danese Nordisk, celebre per l’outdoor. Qui sono i dettagli a fare la differenza: l’ uso dei materiali naturali (legno, cotone) si fonde con elementi local come le “bricole” (tradizionali pali di legno in uso nella laguna di Venezia). E infine un orto con i prodotti tipici del territorio.

Questo Villaggio Nordisk dispone di 10 tende di lusso ed è il luogo perfetto per vivere un’esperienza autentica.

Contatti del Camping Ca’ Savio

 

9. Gardaland: gli hotel a tema del parco divertimenti più famoso in Veneto

Non hanno bisogno di tante presentazioni gli hotel del parco divertimenti Gardaland: il Gardaland Hotel, Gardaland Magic Hotel e il Gardaland Adventure Hotel.

 

Gardaland Hotel: stanze classiche o a tema

Il Gardaland Hotel offre, oltre alle camere classiche, 10 camere a tema per bimbi sognatori (o adulti che vogliono tornare bambini). Dalla Sea Life in cui ci sente come in fondo al mare, alla stanza delle principesse o al covo dei pirati.

Sul sito trovate la descrizione dettagliata di ogni stanza.

 

Notte magica e insolita al Gardaland Magic Hotel

Gardaland Magic Hotel è un hotel con 128 camere a tema che raccontano i 3 mondi magici, dove trascorrere un soggiorno incantato. All’ingresso si è accolti da un gigante cappello da mago che apre le porte di un meraviglioso regno incantato. All’interno una foresta animata da alberi curiosi e funghi giganti nella camera Foresta Incantata. Ti sentirai un re o una regina nella camera Cristallo Magico dove tutto è realizzato con ghiaccio magico scintillante e dove scorgerai draghi volanti e candidi unicorni alati. E se il fascino dell’apprendista mago ti catturerà allora agita la tua bacchetta magica, prepara la tua pozione segreta e fai volare e tutto quello che ti circonda nella camera del Grande Mago.

 

Gardaland Adventure Hotel: notte per bambini avventurosi

Gardaland Adventure Hotel è una struttura 4 stelle davvero unica che dispone di 100 camere tutte a tema con 4 diverse ambientazioni: Arabian, Artic, Wild West, Jungle. Al Gardaland Adventure Hotel anche la cena è avventurosa grazie al ristorante ambientato in una riproduzione di un tempio faraonico: il Tutankhamon Restaurant.

 

 

10. Una notte in una casa sull’albero

Al “Borgo Stazione Bike Inn” a Salionze, frazione di Borghetto sul Mincio (Verona), non solo si può dormire in un’antica stazione, ma anche in uno degli alloggi insoliti più ambiti dai bambini (e adulti!): la casa sull’albero.  Ebbene sì, qui non solo si può trovare quiete in qualsiasi stagione a due passi dal lago di Garda, ma anche a 5 metri da terra sospesi tra i rami di un albero.

La casa sull’albero è formata da un letto matrimoniale e un divano letto. E’ ideale per una fuga romantica per due persone, ma su richiesta è possibile trascorrere la notte anche con i bambini (non la consiglierei a chi ha bambini piccoli che già camminano).

Trovate info e costi sul sito.

 

 

 

Autore: Chiara Feriotto

Chiara, con Alessandro, Filippo, Eleonora e Jack sono "The Travelling Golden Family"  

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*