Cerca

Veneto con i bambini

Cosa fare in provincia di Treviso

 

Partire alla scoperta della Regione Veneto può portare a conoscere inaspettate e magnifiche realtà italiane. Per trascorrere qualche giorno in famiglia diverso dalla solita routine abbiamo scelto come meta Conegliano e la zona limitrofa fino alla città di Vittorio Veneto. In questo articolo vi proponiamo un interessante itinerario su cosa fare in provincia di Treviso in un weekend con i bambini.

dolomiti

 

Benvenuti in Val di Zoldo, una valle del Veneto in cui il turismo di massa non è ancora arrivato. Un paradiso dell’eden per gli amanti della vera montagna, quella in cui si avvistano animali selvatici per strada e quella in cui si può assaporare il silenzio davanti allo spettacolo delle Dolomiti. Abbiamo suddiviso l’articolo in attività invernali ed estive da fare in Val di Zoldo con i bambini (ma anche senza) e, come potrete constatare, la valle offre esperienze davvero per soddisfare tutte le esigenze.

 

mamma e figlia in bicicletta

 

Quando le giornate si allungano e le temperature iniziano a farsi più miti la nostra regione offre bellissimi itinerari per fare una biciclettata insieme. Le piste ciclabili in Veneto da fare con i bambini non troppo impegnative sono una bella occasione per scoprire tutti insieme nuovi panorami ed orizzonti. Si trovano principalmente lungo il corso di fiumi o vicino ai laghi e regalano panorami unici in ogni stagione.

 

borgo con vista lago

 

 

 

Sono tanti e pieni di fascino i borghi abbandonati in Veneto. Luoghi che custodiscono gelosamente e in modo silenzioso le storie di vita di chi li ha abitati. Organizzare una gita con i bambini in questi paesi fantasma è un’occasione per farli viaggiare con la fantasia raccontandogli vicende che possono solo immaginare senza vedere. Un’idea originale per trascorrere un weekend insolito in famiglia alla scoperta della nostra regione.

 

scultura con matite

 

Se siete indecisi tra una meta culturale o in mezzo alla natura in Veneto sappiate che c’è un luogo che ha entrambi. In provincia di Vicenza, precisamente a Covolo di Luisiana c’è un luogo in cui Arte e Natura si fondono in armonia dando un risultato sorprendente. La visita al Parco del Sojo con i bambini è vivamente consigliata come esperienza per arricchire grandi e piccini per farvi trascorrere una splendida giornata in famiglia. Scopriamo insieme questa bellissima realtà.

borgo con tabià

 

Una valida alternativa ai trekking all’aria aperta sono le visite ai piccoli borghi del Veneto con i bambini. Gite in giornata di qualche ora tra mura di antichi centri storici e castelli. Un’esperienza affascinante tra storia e leggenda per viaggiare indietro nel tempo. Nella nostra Regione ce ne sono tantissimi e unici nella loro particolarità. Ne ho scelti per voi cinque selezionando quelli che, secondo me, sono i più divertenti per i più piccoli. La scelta è stata ardua perché in Veneto ce ne sono uno più bello dell’altro.

trekking con i bambini in lessinia

 

Se non avete mai visto una sfinge non occorre che prenotiate un volo per l’Egitto. Con un facile trekking per adulti e bambini vi portiamo alla scoperta della Valle delle Sfingi in Veneto. Le misteriose sculture naturali di roccia si trovano in una parte selvaggia del Parco Regionale della Lessinia, in provincia di Verona, e costellano una valle erbosa attorniata da boschi. L’atmosfera qui è magica in ogni stagione.

 

Lo sapevate che c’è una delle tante versioni della celeberrima spada nella roccia in Veneto? Noi abbiamo dovuto andare per credere. Con un semplice trekking adatto a famiglie con bambini piccoli al seguito potete vederla e, perché no, provare ad estrarla, che non si sa mai! Per rendere ancora più magica l’atmosfera tra leggenda e realtà la spada è stata posta lungo un sentiero suggestivo che attraversa boschi di larici e faggi, immerso nel silenzio della natura. Un luogo emozionante tutto da vivere in grado di dar spazio alla fantasia di grandi e piccini.

papà del gnoco

 

Il Carnevale è una delle feste più attese dell’anno da grandi e piccini. Il più grande divertimento sta nel pensare, ideare e fantasticare alla ricerca del travestimento perfetto. I bambini di oggi amano seguire la moda del momento: vestire i panni di supereroi o principesse Disney va per la maggiore. Il Carnevale però è una ricorrenza storica ed è bello anche raccontar loro dell’esistenza di maschere tradizionali ognuna con alle spalle una storia centenaria e un’origine regionale diversa. Per avvicinare i piccoli alle maschere del Carnevale in Veneto abbiamo pensato di associare la storia di un personaggio con un semplice lavoretto fatto con l’origami. Un’idea per farli imparare divertendosi.

papà con bambina e ciaspole

 

Sicuramente uno dei trekking più spettacolari sulle Dolomiti venete dove ciaspolare alle Tre Cime di Lavaredo è quello che conduce al Rifugio Auronzo. Una meta abbastanza impegnativa da raggiungere sia per adulti poco allenati che per bambini, ma fattibile per chi ha la voglia di farsi al ritorno una super pista in discesa con slittino. Se siete curiosi di sapere se sareste in grado di affrontare questo trekking seguiteci in questa avventura.

 

1 2 3 5