famiglia seduta su un prato in montagna Veneto

L’estate è la più bella stagione per godersi weekend con giornate lunghe e soleggiate tutti insieme. La zona intorno a Verona offre una ricca varietà di gite che regalano un perfetto mix di panorami, sport e buon cibo. Ecco 5 gite per trascorrere un weekend d’estate a Verona diverso dalla routine che abbiamo provato con due bimbi e con il cane e che ci hanno fatto divertire di più.

borgo con vista lago

 

 

 

Sono tanti e pieni di fascino i borghi abbandonati in Veneto. Luoghi che custodiscono gelosamente e in modo silenzioso le storie di vita di chi li ha abitati. Organizzare una gita con i bambini in questi paesi fantasma è un’occasione per farli viaggiare con la fantasia raccontandogli vicende che possono solo immaginare senza vedere. Un’idea originale per trascorrere un weekend insolito in famiglia alla scoperta della nostra regione.

 

borgo con tabià

 

Una valida alternativa ai trekking all’aria aperta sono le visite ai piccoli borghi del Veneto con i bambini. Gite in giornata di qualche ora tra mura di antichi centri storici e castelli. Un’esperienza affascinante tra storia e leggenda per viaggiare indietro nel tempo. Nella nostra Regione ce ne sono tantissimi e unici nella loro particolarità. Ne ho scelti per voi cinque selezionando quelli che, secondo me, sono i più divertenti per i più piccoli. La scelta è stata ardua perché in Veneto ce ne sono uno più bello dell’altro.

trekking con i bambini in lessinia

 

Se non avete mai visto una sfinge non occorre che prenotiate un volo per l’Egitto. Con un facile trekking per adulti e bambini vi portiamo alla scoperta della Valle delle Sfingi in Veneto. Le misteriose sculture naturali di roccia si trovano in una parte selvaggia del Parco Regionale della Lessinia, in provincia di Verona, e costellano una valle erbosa attorniata da boschi. L’atmosfera qui è magica in ogni stagione.

papà con bambina e ciaspole

 

Sicuramente uno dei trekking più spettacolari sulle Dolomiti venete dove ciaspolare alle Tre Cime di Lavaredo è quello che conduce al Rifugio Auronzo. Una meta abbastanza impegnativa da raggiungere sia per adulti poco allenati che per bambini, ma fattibile per chi ha la voglia di farsi al ritorno una super pista in discesa con slittino. Se siete curiosi di sapere se sareste in grado di affrontare questo trekking seguiteci in questa avventura.

 

bambini sul bob

 

La nostra Regione offre tantissime opportunità per chi ha voglia di fare sport aerobico in mezzo alla natura da solo, in coppia o con i  bambini. Alcune delle quali senza bisogno di avere particolari attrezzature. Abbiamo selezionato 5 attività Invernali in Veneto per tutta la famiglia. L’obiettivo è molto semplice: divertirsi in modo sano.

ragazza con cane e murales

 

La Street Art in Veneto ha ridato colore riqualificando zone periferiche di grandi città, il centro di piccoli borghi, parchi e cigli delle strade. Abbiamo raccolto itinerari e passeggiate dove perdersi tra i colori di splendidi murales. Percorsi ottimi per avvicinare i bambini a forme d’arte diverse da quelle classiche e per trasmetter loro importanti valori. Oltre a poter rivelarsi un efficace rimedio per risollevare l’umore nelle uggiose giornate invernali.

mamma e bambino fanno trekking sul Monte Baldo

 

Se avete voglia di trascorrere una giornata diversa dal solito in famiglia immersi nella natura con i vostri bambini e il vostro cane vi consigliamo una passeggiata non troppo impegnativa che non vi deluderà. Sia per il pranzo semplice ma di qualità al Rifugio Fiori del Baldo, sia per il panorama eccezionale con vista sulle catene montuose del gruppo del Brenta e Adamello e su tutto il lago di Garda. Per noi amanti della natura incontaminata, dell’aria pura e dei panorami mozzafiato è stata un’esperienza memorabile che abbiamo condiviso con i nostri bimbi di 6 anni e 7 mesi. Ecco tutte le informazioni tecniche e tanti consigli per affrontare il Monte Baldo e fare trekking con i bambini e dogtrekking.

bambino che legge Gianni Rodari

 

Tra i mille modi che ci sono per viaggiare stando fermi, uno dei miei preferiti è quello di farlo attraverso la lettura. Leggendo un libro vi è mai capitato di essere così trasportati dalle descrizioni tanto da sentirvi nei luoghi che racconta? In occasione del centenario dalla nascita di Gianni Rodari è stato creato un itinerario di viaggio in Italia attraverso i luoghi dei suoi libri dallo stile senza tempo. Noi, ovviamente, abbiamo raccolto tutte le gite in Veneto con le favole di Gianni Rodari, uno degli scrittori che ha segnato la storia della letteratura per bambini.

famiglia con cane trekking

 

In autunno il Parco Regionale della Lessinia (provincia di Verona) non è solo uno dei luoghi più magici in Veneto dove ammirare il foliage. Per  i camminatori più determinati e fortunati il Parco regala anche l’emozione di incontrare la prima neve della stagione. Sul Monte Tomba, con un breve e semplice trekking adatto alle famiglie con bambini potete riuscire a vedere e ad esprimere un desiderio lasciando sopra al manto innevato per primi le vostre impronte.