Scopriamo Verona con gusto: 5 esperienze per famiglie

bambino mangia gelato

 

Ogni luogo che visitiamo lo possiamo rivisitare infinite volte usando ogni volta un senso diverso. Avete mai provato l’esperienza di visitare in famiglia Verona attraverso il gusto? Se siete in città per qualche giorno o anche se siete veneti e volete trascorrere qualche ora divertendovi con la vostra famiglia, non perdetevi una tra queste attività culinarie. Perché non potete dire di essere Veneti o di esserci stati realmente se non sapete come si fa il risotto o non avete mai impastato le tagliatelle. Ecco la nostra mini guida per scoprire Verona con il gusto: le esperienze a misura di famiglia.

Verona, 5 esperienze “con gusto” per famiglie

Grazie a cinque esperienze culinarie a misure di famiglia scelte nel sito di Airbnb vi porteremo a scoprire i segreti delle antiche tradizioni venete e dei cibi simbolo dell’Italia. Airbnb è una piattaforma sulla quale, oltre agli appartamenti e alle case, potete prenotare anche esperienze autentiche accompagnati da persone del luogo.

In tutti gli ambienti verranno adottate tutte le normative previste dalla Regione antiCovid.

Ecco la nostra classifica delle esperienze culinarie per famiglie più autentiche a Verona.

 

In questo articolo su Verona con gusto e le esperienze per famiglie troverai:

1. Scopri i segreti culinari di mia nonna
2. Risotto e pasta fresca
3. Prepariamo gli gnocchi con i segreti della nonna
4. Facciamo il gelato
5. Gelato Trekking e Natura

1. Scopri i segreti culinari di mia nonna

A Verona e dintorni per molti le prime esperienze culinarie si ricollegano al periodo dell’infanzia e alla famiglia. Era magico guardare la nonna mentre impastava gli gnocchi o le tagliatelle per un pranzo o cena familiare. Era un rito che spesso cadeva di Domenica il giorno di festa in cui ci si ritrovava tutti insieme. La lentezza e la serenità che precedevano il pasto accendevano i cinque sensi ancora prima di sedersi a tavola. In fase di preparazione la nonna coinvolgeva sempre i bambini tramandando insegnamenti di valore inestimabile. Aiutare la nonna era una sensazione che dava enorme soddisfazione. Il pasto che seguiva diventava il più buono di sempre.

Per tramandare questi ricordi d’infanzia intimi e familiari Valentina apre le porte di casa sua per rivelarvi i preziosi segreti della sua “nonnina”. Per insegnarvi ad impastare la migliore pasta all’uovo che lei abbia mai assaggiato: dalle tagliatelle, ai tagliolini, dalle pappardelle perfino ai ravioli freschi. Una lezione ricca di bontà e gusto attraverso i grandi classici della tradizione veneta.

 

Alla fine del corso ci sarà il momento conviviale più atteso: l’assaggio di ciò che si è prodotto. Una cena di tre portate accompagnate da vino locale (riservato solo agli adulti ovviamente!).

Non so a voi ma io non vedo l’ora già di mettere le “mani in pasta”!

 

Se vuoi provare anche tu a cucinare con i segreti della nonna clicca qui

2. Risotto e pasta fresca

Visitare Verona senza assaggiare un risotto, è come andare a Roma e non vedere il Colosseo. Perché il risotto è un must della cucina veneta e gli ingredienti segreti sono passione e tradizione. Il risotto alla veneta (e in tante altre varianti) a Verona e provincia è famoso perché questa è una delle principali zone di produzione del riso italiane.

 

Per cucinare tutti insieme, Matteo vi porterà nella scuola di cucina nel centro storico di Verona (“La Soffritta”). Ma, dettaglio importante, prima di arrivare a destinazione, si farà la spesa tutti insieme in una “bottega” tra le viuzze del centro. Perché la scelta meticolosa degli ingredienti sta alla base di un risotto stupefacente!

Per la gioia di grandi e piccini, inclusa nell’esperienza c’è anche la ricetta della pasta fresca per imparare impastando e giocando. Per chiudere con dolcezza Matteo vi insegnerà anche la ricetta per un dolce tipico. Non mi resta che augurarvi: buon appetito!

 

Per informazioni o per prenotare la tua esperienza clicca

3. Prepariamo gli gnocchi con i segreti della nonna

Quanti di voi hanno sentito parlare del “papà del gnoco”? Lo sapevate che questa figura è nata proprio a Verona più di 500 anni fa?

Nel carnevale veronese “Papà del gnoco” è la principale maschera. Una figura che sta particolarmente simpatica ai bambini perché è un signore con baffi e barba che assomiglia molto a Babbo Natale che sorride sempre. Ha con sé una grossa forchetta dorata come scettro in cui c’è infilzato proprio uno gnocco. Questo per dirvi quanto gli gnocchi siano fin dalla nascita di questa figura (nel 1500) parte integrante della tradizione veneta.

Valentina apre le porte di casa sua con l’idea di insegnare la ricetta degli gnocchi tramandata da sua nonna. Perché le nonne, si sa, in cucina sono sempre le più preparate.

Sarà fornito tutto il necessario con l’aggiunta del prezioso sapere della nonna di Valentina per vivere un’esperienza tutta da gustare.

Qui trovi il link  per scoprire anche tu i segreti della nonna per fare gli gnocchi

4. Facciamo il gelato

Non si può abbinare il gelato ad una nazione diversa dall’Italia. Siamo fieri di poter dire che il gelato artigianale è un cibo nato nel Bel Paese. A Verona le gelaterie con prodotti eccellenti sono numerose, ma in una in particolare, quella di Boris, si può andare “dietro le quinte” ed imparare come si crea il vero gelato artigianale.

preparazione del gelato

Dopo un’introduzione alla differenza sostanziale tra gelato artigianale e quello industriale, Boris ci porta nel suo laboratorio! Scoprire gli ingredienti genuini e il metodo di preparazione è molto affascinante. Per i bambini sarà un po’ come vestire i panni dei piccoli chimici.

 

Ognuno potrà ideare il proprio gelato e gustare la propria creazione alla fine dell’esperienza.

Se vuoi fare anche tu il gelato clicca qui e prenota

5. Gelato trekking e natura

Concludiamo con un’esperienza che unisce buon cibo, natura e un po’ di sano sport.

Un mini tour natura-gastronomico tra le Colline Moreniche a due passi da Verona con Luca, accompagnatore turistico certificato. Siamo nelle terre del Custoza: una zona ricca di storie e tradizioni secolari che è bello ascoltare dalla voce narrante di chi qui ci è nato e ci vive. Un mini trekking panoramico tra le vigne con lauta ricompensa finale per tutta la famiglia: un gelato artigianale in una singolare agrigelateria.

Se non vuoi perderti questa fantastica esperienza clicca qui.

 

Autore: Chiara Feriotto

Chiara, con Alessandro, Filippo, Eleonora e Jack sono "The Travelling Golden Family"  

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*